CERCA & PRENOTA

Escursioni sulla neve

Per chi non vuole sciare, le escursioni sulla neve offrono comunque la possibilità di immergersi nella bellezza del paesaggio imbiancato.

Chi si incammina sui 20 km dei nostri sentieri invernali, sgomberati dalla neve, battuti o tracciati, si trova davanti ad un mondo di luce, di neve e di ghiaccio. Per muoversi sui sentieri si consiglia l’uso di calzature invernali con suola profilata, abbigliamento adatto alle condizioni atmosferiche (inclusi eventualmente berretto e guanti), meglio ancora se completato da due bastoni da trekking, e una bevanda calda o un grappino una volta arrivati a destinazione;-). A proposito: la carta aggiornata dei sentieri invernali è disponibile presso l’ufficio informazioni turistiche.

Escursione delle malghe
Da Obereggen con la cabinovia Ochsenweide fino alla Malga Epircher Laner Alm e da qui proseguimento sul Sentiero delle malghe fino ai ristori Mayrl Alm, Zischg e Ganischger Alm. Rientro lungo lo stesso percorso.
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
4 ore
500 m
Malga Epircher Laner Alm
Dal parcheggio superiore, svoltare a destra passando per gli hotels Zirm e Cristal e proseguire quindi lungo il sentiero pedonale che fiancheggia la pista di slittino (lunga 2,5 km). Possibilità di ristoro presso la Malga Epircher Laner Alm. 
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
2 ore
300 m
Lago di Carezza
Dal parcheggio alto di Obereggen, sul facile sentiero che conduce al Maso Bewallerhof. Proseguire quindi sul sentiero n. 9 (Templweg) fino al Lago. Sulla strada per il Lago di Carezza è possibile fare un salto al ristoro Häusler Sam. Per il ritorno seguire lo stesso tracciato. Il percorso è agibile, con poca neve, anche con i passeggini. 
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
4 ore
100 m
Maso Grotthof
Dalla piazza del paese lungo il sentiero “S” fino al Maso Grotthof.
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
30 minuti
100 m
Maso Weißhof e Novale/Rauth:
Dalla piazza di Ega uscire dal paese in direzione della strada per Obereggen. All’incrocio prendere il sentiero n.7 che porta ai masi Biehleler e Weißhof. Proseguire lungo la strada carrabile fino a Novale. Possibilità di ristoro. Ritorno lungo lo stesso percorso.
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
3 ore
200 m
Maso Höggerhof
Dal centro del paese, prendere via Holzer, dopo 200 m svoltare a sinistra e imboccare il sentiero K che conduce direttamente al Maso Höggerhof. Il sentiero è agibile solo con poca neve; altrimenti è opportuno raggiungere il maso lungo la strada carrabile (ca. 1 h e mezza di cammino). Possibilità di ristoro al maso (giorno di chiusura: mercoledì).
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
3 Ore
100 m
Malga Laab e Malga Monte San Pietro
In automobile fino al Bar Luise con possibilità di parcheggio gratuito. Sentiero n. 1 fino alla malga Laab e, quindi, alla Malga M.S. Pietro (2 ore). Possibilità di ristoro alla malga M.S. Pietro. Proseguimento per Pietralba (30 min.) e quindi, con l’autobus di linea, rientro a Nova Ponente.
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
5 ore
300 m
Chiesa di Sant’Elena
Dal centro del paese imboccare la strada principale fino alla rotonda di ingresso e proseguire quindi sul marciapiede in direzione di Bolzano per poi svoltare, all’altezza dell’Hotel Pfösl, nella seconda strada a sinistra per Sant’Elena (70 min. circa). Le chiavi della chiesa sono disponibili presso l’attiguo Maso Kreuzhof. Il maso, aperto tutti i giorni, offre inoltre possibilità di ristoro. Questa escursione è adatta anche ai passeggini.  
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
2 Ore
100 m
Malga Costa/Liegalm
In automobile, in direzione Bolzano, fino a sotto il Ganischgerhof, parcheggio lungo la strada e proseguimento a piedi sul sentiero n. 9 (Liegalm) fino alla malga Costa (1 ora e mezza circa). Il posto di ristoro resta aperto anche in inverno. Per il ritorno è possibile scendere a piedi oppure con lo slittino, sull’apposita pista. La malga è inoltre raggiungibile dal Passo Lavazè servendosi del bus navetta. Dalla fermata, un sentiero invernale conduce poi fino alla Malga Costa (50 min.) dove è possibile pranzare e trascorrere qualche ora di relax fra le montagne. 
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
5 Ore
250 m
Escursione panoramica
Dal centro fino alla rotonda di ingresso in paese, quindi sul marciapiede in direzione di Bolzano e all’altezza dell’Hotel Pfösl, imboccare la prima strada a sinistra seguendo poi il segnavia “P. Proseguire fino alla casa Schlernblick e al Maso Weissbamerhof (possibilità di imboccare il sentiero per Sant’Elena, 10 min.), quindi passare per i masi Kotzhof e Mooserhof, attraversare la strada principale e, toccando l’Hotel Ristorante Pfösl, fare rientro in paese. L’escursione è fattibile anche con i passeggini. 
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
3 Ore
200 m
Zur Neuh?tt Alm
In automobile o a piedi fino al Bar Luise; possibilità di parcheggio nei pressi della rotonda all’ingresso in paese. Imboccare il sentiero n. 1 fino alla Malga Laab e quindi proseguire fino alla Malga Neuhütt (possibilità di ristoro). 
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
4 Ore
300 m
Malga Monte San Pietro/Petersberger Leger:
Dal centro di Monte San Pietro, lungo la strada carrabile per Pietralba e, con poca neve, sui sentieri S e 2-8-10 fino a Pietralba. Proseguimento sulla forestale fino alla Malga Monte San Pietro (ristoro).
Difficoltà
Durata
Dislivello
Facile
1,5 Ore
100 m
Madonna di Pietralba e malga Schönrast:
Dal centro di Monte San Pietro lungo la strada carrabile per Pietralba e, neve permettendo, proseguimento lungo i sentieri S, 2-8-10 fino alla Madonna di Pietralba. Presso il Santuario inizia il sentiero invernale che conduce alle malghe Schönrastalm e Schmiederalm.
Difficoltà
Durata
Dislivello
Medio
3 ore
200 m